COSA E’ LA “FESTA DEI NONNI” E DA DOVE ARRIVA

In Italia la festeggiamo dal 2005, mentre nel resto del mondo esiste da tempo: ha a che fare con la “Festa degli angeli custodi”

La “Festa dei nonni” ricorre ogni anno il 2 ottobre: celebrata oggi anche dal doodle di Google, fu introdotta in Italia da una legge nel 2005. La legge invita regioni, province e comuni ad organizzare, in occasione della ricorrenza, iniziative ed eventi che possano “valorizzare il ruolo dei nonni” – intesi naturalmente sia come nonno che come nonna – per celebrare «l’importanza del ruolo svolto dai nonni all’interno delle famiglie e della società in generale». Le legge prevede che vengano promosse iniziative per approfondire le «tematiche relative alle crescenti funzioni assunte dai nonni nella famiglia e nella società». Negli Stati Uniti la Festa esiste fin dal 1978, anche se si celebra a settembre.
Perché il 2 ottobre? La scelta deriva dal fatto che questo è il giorno in cui la Chiesa cattolica celebra i cosiddetti “angeli custodi”, una festa che ebbe origine a Valencia, in Spagna, nel 1411 e fu istituita per l’angelo protettore della città. Prima di allora era festeggiata con la festa di San Michele arcangelo, il 29 settembre. Col tempo la festa degli angeli custodi si diffuse anche in Francia e poi in altri paesi europei. Nel 1570 papa Pio V indicò quattro feste da consacrare espressamente agli angeli: la festa dell’arcangelo Gabriele, dell’arcangelo Michele, dell’arcangelo Raffaele e degli Angeli Custodi (il 2 ottobre). La festa degli Angeli Custodi venne poi soppressa, ma papa Paolo V nel 1608 la ristabilì e la estese alla Chiesa universale. Papa Clemente X la rese obbligatoria per tutta la Chiesa latina nel 1670.
In Italia la Festa dei nonni è stata riconosciuta dallo Stato anche per iniziativa di Franco Locatelli, presidente dell’Unione Nazionale Florovivaisti. Il fiore ufficiale della festa è il Non-ti-scordar-di-me. Esiste persino una canzone ufficiale, scritta nel 2005 da Walter Bassani su commissione della Federazione Autotrasportatori Italiani.
(Visited 271 times, 1 visits today)
Precedente ECCO CHI E' HANS GRAM, IL MEDICO DEL DOODLE ODIERNO DI GOOGLE Successivo ECCO QUALI SONO LE 5 CITTÀ PIÙ INQUINATE D'ITALIA