ALLARME FORMAGGI: ECCO LE MARCHE CHE USANO LATTE CONTAMINATO

Nuovo allarme alimenti in Italia. Stavolta riguarda il settore dei formaggi e dei caseifici, che produrrebbero attraverso del latte contaminato.

Formaggio contaminato da aflatossine. E’ questo l’allarme che arriva da Brescia: almeno in cinque i caseifici state sequestrate delle forme di formaggio sospette. Solo nelle ultime settimane sono state sequestrate più di 7 mila forme di formaggio. L’inchiesta sul latte contaminato viene portata avanti dalla Procura di Brescia: circa 100 le persone indagate tra allevatori, produttori e distributori.

Contaminate da cosa? Dalle aflatossine, ossia micotossine prodotte da funghi e muffe, altamente tossiche e addirittura considerate tra le sostanze più pericolose al mondo. Un vero e proprio scandalo, con grave pericolo per i consumatori. Le aziende coinvolte, al momento, sono le seguenti: la Cabre di Verolanuova (4 mila forme di formaggio sequestrate), la Solat di Leno, il caseificio San Vitale di Seniga, il Giardino di Orzivecchi e la Gardalatte di Lonato. Nei casi di Giardino e Gardalatte non ci sarebbero però avvisi di garanzia: la colpa sarebbe attribuibile ad un singolo socio, che avrebbe consegnato latte contaminato all’insaputa dei caseifici.

(Visited 202 times, 1 visits today)
Precedente TOGLIETEMI QUELLA BOTTIGLIA DA LI'...ECCO COME E' FINITO (MALE) QUESTO GIOCO EROTICO! Successivo ATTENZIONE, LA COOP HA DECISO DI RITIRARE DAGLI SCAFFALI CENTINAIA DI PRODOTTI: ECCO PERCHÉ